Cold e-mail: cosa sono e perché non sono Spam

Per molti il Cold Emailing è morto, soffocato dallo Spam, e non è più uno strumento efficace per l’outboud marketing. Eppure non è così, anzi: un messaggio di posta elettronica “a freddo” rimane tuttora un ottimo strumento per fare business, costruire relazioni e trovare clienti. A patto però di sapere come fare, perché ottenere risposta da una mail a freddo non è scontato e la prima regola è di evitare di finire nello Spam.

Cosa sono le Cold E-mail

Una Cold E-mail è qualunque messaggio di posta elettronica inviato a un destinatario con il quale non si ha in essere alcuna relazione. È un messaggio che arriva all’improvviso nell’Inbox della posta elettronica e che ha il fine principale di far cominciare una conversazione e costruire una relazione.

Una e-mail a freddo è come l’inizio di una conversazione personale tra due sconosciuti, o come una telefonata di telemarketing con il vantaggio di essere meno intrusiva e disturbare meno.

Inoltre una cold e-mail non necessariamente contiene una richiesta esplicita se non quella di avviare una relazione su un argomento specifico, circoscritto e di interesse del destinatario.

Le e-mail a freddo sono Spam?

Lo Spam sta soffocando i recipienti di posta elettronica e distinguere tra messaggi indesiderati e cold e-mail che possono avere un potenziale interesse non è affatto semplice. Tuttavia tra le due ci sono sostanziali differenze:

  • Lo Spam usa nomi di mittenti falsi
  • Lo Spam non comprende informazioni di contatto
  • Lo Spam è impersonale e generico
  • Lo Spam non vuole iniziare una relazione ma finalizzare un acquisto immediato
  • Lo Spam è comunicazione uno-a-molti; una cold e-mail è uno-a-uno
Share:

Altre risorse

Data Intelligence

Addressvitt diventa Reseller Partner in Italia di Bisnode per le banche dati e le soluzioni di data analytics

Milano, 3 aprile 2018 – Addressvitt e Bisnode hanno siglato l’accordo grazie al quale la direct marketing agency milanese diviene Reselling Partner… Scopri di più

Digital Marketing

Cataloghi digitali sfogliabili: come possono far aumentare le vendite nel B2B

L'e-commerce sta diventando sempre più una priorità anche nel settore B2B: produttori e distributori B2B sono alla ricerca di soluzioni di e-commerce… Scopri di più